fbpx
Notizie

Search Our Site

facebook

+39 392 5771983

  • English (UK)
Sabato, 15 Febbraio 2020 11:09

Degustazione di Vernaccia di San Gimignano 2020

|| || ||

Anteprima Vernaccia di San Gimignano 2020  Domenica 16 e Mercoledì 19 Febbraio Rocca di Montestaffoli - San Gimignano

Domenica 16 e mercoledì 19 Febbraio i produttori di San Gimignano presenteranno alla stampa, agli operatori e al pubblico dei wine lovers le nuove annate di Vernaccia di San Gimignano, i prodotti della vendemmia 2019 e le Riserve 2018.


Torna l'Anteprima della Vernaccia di San Gimignano quest'anno in uno spazio inedito, la Rocca di Montestaffoli, dove parteciperanno 38 produttori saranno possibili le degustazioni presso e i loro banchi di assaggio, aperta entrambe le giornate di manifestazione.  Nelle sale del centro “Vernaccia di San Gimignano Wine Experience” saranno dedicate ai giornalisti per la degustazione tecnica con servizio di sommelier esclusivamente mercoledì 19, nella giornata dedicata alla stampa nazionale ed internazionale.

Cosa sapere sulla Vernaccia di San Gimignano? 
guida completa alla vernaccia di san gimignano dalle origini alle nostre tavole image

La Vernaccia di San Gimignano è un vitigno tradizionale toscano, conosciuto fin dal 1200, citato anche nella Divina Commedia, infatti, la sua bonta irresistibile persino per Papa Martino IV, causò al pontefice di essere annoverato da Dante tra i golosi del Purgatorio.
Ma non fù il solo Papa ad apprezzare la Vernaccia, infatti, Sante Lancerio, coppiere di papa Paolo III, aveva già intuito il grande potenziale di questo vino e nel 1541 ordinò 80 fiaschi per un rifornimento papale, oppure citata inoltre anche per essere il vino che allietava i banchetti di Lorenzo il Magnifico.
Vernaccia San Gimignano
Pregna di storia, la Vernaccia di San Gimignano è inoltre considerata tra i primi vini in Italia ad essere insigniti della prestigiosa appellazione DOC nel 1966, successivamente DOCG.Per molti anni Vernaccia di San Gimignano ha avuto svariati detrattori, questo dovuto in parte a luoghi comuni o suggestivi esotismi, ma anche in parte a causa del dilagare di nterpretazioni che sono state certe volte un pò troppo disimpegnate, non sempre all'altezza di un vitigno da una storia e un potenziale intrinseco così ricco.La maggiore ambizione ha permesso a molti vignaioli di far riscoprire il grandissimo carattere di questo vino. In certi casi vinificando esclusivamente Vernaccia come monovarietale, adottando affinamenti più lunghi e complessi in legno.

vernaccia2
Dal punto di vista organolettico, la Vernaccia di San Gimignano ha un buon potenziale aromatica, di grande finezza, spessa accompagnato da un importante acidità di nerbo che conferisce grande freschezza e serbevolezza e finali lievemente ammandorlati, grazie ai suoi innumerevoli precursori d'aroma naturalmente presenti nell'uva, col l'invecchiamento è capace di sviluppare aromi terziari di grande fascino e carattere, come grafite, scoglio di mare, note gessose, iodate e di goudron.

02 16 E 19 ANTEPRIMA VERNACCIA
Tipologie di Vernaccia

La Vernaccia di San Gimignano vanta tre differenti tipologie,  in base al grado di complessità e intensità ed evoluzione del vino.

Vernaccia annata: vini freschi e accomodanti affinati in acciaio, da bere giovani, di grande godibilità

Vernaccia Cru: le selezioni di uve provenienti da singoli vigneti particolarmenti vocati e adatti ad affinamento, che si avvale di legno e maturazioni più lunghe.

Vernaccia di San Gimignano Riserva: Il top di gamma della produzione che si riferisce alle migliori produzioni dei cru più vocati e di vini dal grande potenzilae di invecchiamento capaci di maturare profumi di grandissima finezza, che spesso di accompagna con note di idrocarburi, iodate, minerali, gessose, che conferiscono una grande complessità e struttura nello spettro olfattivo del vino.

Uve Vernaccia San Gimignano

 Info degustazione 

L'edizione 2020 dell'Anteprima della Vernaccia di San Gimignano ospiterà per la seconda volta (la prima è stata nel 2016) la premiazione dell'enologo vincitore del 'Premio Giulio Gambelli', riconoscimento destinato ai giovani enologi under 40 che meglio incarnano nel loro lavoro la 'gambellianità', istituito da Aset (Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana) e IGP (I Giovani Promettenti, blog network di settore), di cui scopriremo il nome martedì 18 nel corso della conferenza stampa di presentazione della manifestazione, un focus sull'annata a cui interverranno Irina Strozzi, Presidente del Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano, Andrea Marrucci, Sindaco di San Gimignano, Paolo Caciorgna, enologo, Valerio Zorzi, agronomo, Alessandro Torcoli, Direttore di Civiltà del bereLeonardo Tozzi, Direttore Firenze Spettacolo e Presidente di Aset, Valentino Tesi, Miglior Sommelier AIS della Toscana e d’Italia 2019 e Ambasciatore della Vernaccia di San Gimignano.

Domenica 16 Febbraio

Ore 14-19: Anteprima Vernaccia di San Gimignano – Rocca di Montestaffoli, Via della Rocca, San Gimignano. Aperta al pubblico con ingresso gratuito

Mercoledì 19 Febbraio

Ore 9–17: Anteprima Vernaccia di San Gimignano – Rocca di Montestaffoli, Via della Rocca, San Gimignano. Giornata riservata alla stampa.

Per informazioni e prenotazioni: peccati@vernaccia.itborgonovi@vernaccia.it

 

logo

Il nostro sito web utilizza cookie per fornire i servizi, in modo tale che sia noi, sia i nostri partner, possiamo ricordarci di te e comprendere i tuoi interessi. Utilizzando il nostro sito web, tu accetti l'utilizzo dei cookie secondo le modalità  descritte nella nostra Cookie Policy.