Notizie

Search Our Site

+39 055 2286370

  • English (UK)
Mercoledì, 09 Gennaio 2019 07:42

Cantina Valpantena: nuovi brand - nuove tecnologie

|| || ||

Nonostante l’annata scarsa il Bilancio è positivo e approvato da tutti i soci. Con investimenti da 6 milioni per tecnologie e nuovi brand.

Cantina Valpantena Verona è nata nel 1958. Ad oggi conta 250 aziende agricole associate e copre un’estensione di 780 ettari di vigneto, coprendo quasi interamente la produzione del territorio che si estende tra la Valpantena e la Val Squaranto. Dal 2003 si sono aggiunte circa 110 aziende olearie con 200 ettari di oliveto, (l’Oleificio delle Colline Veronesi) che ha dato origine ad un importante polo oleovinicolo con un numero complessivo di 360 aziende associate. La produzione annua supera le 9.500.000 bottiglie per un fatturato che nel 2018 è stato di 50 milioni di Euro, generato per oltre il 60% dall'export.

In questa annata che non può certo definirsi fortunata per la cooperativa di Quinto di Verona, per quanto riguarda il vino, mentre particolarmente positivi sono stati i dati relativi alla produzione di Olio Extravergine, di cui Cantina Valpantena è un importante polo nell'area della DOP Veneto-Valpolicella.

Su questi dati è stato approvato il bilancio 2017/2018 dall'assemblea dei soci di Cantina Valpantena Verona per l'esercizio chiuso lo scorso 31 agosto, nonostante le complicanze dell'annata scarsa il fatturato e remunerazione media in tenuta.

La Cantina Valpantena ha acquisito il 25% di Montresor Spa, importante operazione conclusa nei primi mesi del 2018, una storica azienda vinicola veronese, fondata alla fine dell'Ottocento e ancora oggi marchio di indiscutibile valore in tutte le principali denominazioni dell'area. L'acquisizione, condivisa con altre due importanti realtà cooperative italiane, rientra in una strategia di diversificazione dei brand che punta a penetrare nuove fasce di mercato. In oltre ci sono stati altri investimenti importanti che faranno ricordare, questo, come un anno di svolta per Cantina Valpantena, con un investimento di 6 milioni contabilizzati, che hanno apportato nuove attrezzature tecnologiche in cantina.

Luigi Turco, presidente di Cantina Valpantena dichiara: "Abbiamo vissuto anni molto prosperi per la nostra denominazione e in particolare per la nostra azienda, che continua ad essere uno dei principali attori nella produzione di Amarone e Ripasso, con una quota di mercato di circa il 10%. In questi anni abbiamo approfittato per consolidare la nostra posizione e differenziare la presenza con altre denominazioni ed altri brand per essere pronti ad affrontare nuovi mercati e nuove sfide".

 

logo

Il nostro sito web utilizza cookie per fornire i servizi, in modo tale che sia noi, sia i nostri partner, possiamo ricordarci di te e comprendere i tuoi interessi. Utilizzando il nostro sito web, tu accetti l'utilizzo dei cookie secondo le modalità  descritte nella nostra Cookie Policy.