fbpx
Notizie

Search Our Site

+39 055 2286370

  • English (UK)
Sabato, 10 Novembre 2018 12:49

San Martino ogni mosto diventa vino!!

|| || ||

Spesso questa ricorrenza di San Martino è legata alla prima spillatura del vino novello, ma anche alla Festa del Ringraziamento e al termine delle stagione agricola. In passato l’11 novembre era la data consueta per i traslochi, il rinnovo dei contratti di affitto dei fondi rustici, dei pascoli e dei boschi. Oggi invece si festeggia in molte località con le caratteristiche sagre, fiere, spettacoli di canti popolari, mostre d’arte, convegni sul vino, e sopratutti degustazioni abbinate a prodotti tipici, pranzi con i vignaioli, passeggiate tra i filari dei vigneti.

Molte sono anche le “cantine aperte”, che offrono squisito novello e prodotti tipici della stagione, oltre al mosto. Nell'estate di San Martino si crea quel clima e quell'atmosfera che riscalda il cuore, una tradizionale tregua prima del grande freddo. E così “andar per cantine” è per tanti un modo piacevole per trascorrere questa giornata.

A San Martino e al vino sono stati dedicati canti in molti componimenti poetici, come la famosa lirica La nebbia a gl’irti colli… di Giosuè Carducci, diventata poi anche un adattamento musicale fatto da Fiorello nel 2011: La Nebbia Agli Irti Colli Fiorello.  Anche poeti come Baudelaire, Giovanni Pascoli, Pablo Neruda, Gabriele D’Annunzio, ma ancora più in dietro nel tempo nell’antichità, Virgilio e Orazio hanno parlato di questo periodo legato al vino.

Non mancano poi le raffigurazioni artistiche, come l’affresco con San Martino di Simone Martini, oppure la raffigurazione sulla facciata del Duomo di Lucca, o la meravigliosa investitura di San Martino nella Basilica Inferiore di San Francesco ad Assisi, San Martino e il mendicante di El Greco.

La storia di San Martino affonda le radici in tempi lontani, fra storia e leggenda. La sua figura è avvincente: un soldato dell'impero romano che durante una ronda notturna nell'inverno del ‘335 d.C, divise il suo mantello con un mercante seminudo. Dopo quella notte e la visione di Gesù in sogno vestito con la metà del suo mantello militare, Martino si convertì al cristianesimo.

Ecco un link dove trovare di Cantine aperte per San Martino in tutta Italia.

logo

Il nostro sito web utilizza cookie per fornire i servizi, in modo tale che sia noi, sia i nostri partner, possiamo ricordarci di te e comprendere i tuoi interessi. Utilizzando il nostro sito web, tu accetti l'utilizzo dei cookie secondo le modalità  descritte nella nostra Cookie Policy.