Notizie

Search Our Site

+39 055 2286370

  • English (UK)
Mercoledì, 27 Giugno 2018 08:08

Montagna in estate nel Trentino in compagnia del Müller Thurgau

|| || ||

31° Edizione della Rassegna Internazionale Müller Thurgau: Vino di Montagna; la storia di questa rassegna inizia negli anni 80 nella bellissima "Valle di Cembra" in provincia di Trento, in cui in estate ogni anno si celebrava una festa dedicata al Müller Thurgau.

Il Club 3P di Cembra, un gruppo di coltivatori, operatori agricoli e non solo collaborando, allo scopo di sostenere la crescita imprenditoriale, professionale e culturale sia del territorio con il sostegno alle festività ed eventi paesani, sia alle proprie aziende apportando numerose novità della tecnica agronomica, iniziò ad avere l’esigenza di un confronto e di una riflessione approfondita sul quel vino, il Müller Thurgau, che in quel momento stava avendo un’ascesa sul territorio locale, italiano e soprattutto estero.

La ricerca di quel confronto con altre zone di produzione di questo vitigno ha portato, dopo 30 anni, ad una crescita di quella originaria manifestazione estiva, che ha impresso nelle abitudini agricole e culturali della comunità, nuove idee e nuovi modi approccio.

Con il contributo di personaggi illustri e competenti, che hanno arricchito nel tempo i convegni promossi ogni anno, oppure grazie a personalità instancabili come Fausto Peratoner e il comitato promotore a sostegno e alla venuta successiva dal 2001 al 2015 del Presidente Bruno Pilzer, che ha contribuito con la sua esperienza e lungimiranza a migliorare la tecnica di coltivazione e la vinificazione del vitigno e dell’uva del Müller Thurgau, la rassegna ha potuto diventare così, quello che oggi possiamo vedere, un appuntamento importante e un confronto continuo.

Ora sono le “nuove generazioni” capitanate dell’enologo Mattia Clementi, a mandare avanti quel lontano impulso da cui tutto  è partito, con impegno e rinnovamento continuo, sia a livello territoriale che internazionale, non solo della parte enologica, ma anche della parte di commercializzazione, fondamentale del vino Müller Thurgau.

I risultati li confermano l’enoturismo, che attraverso l’abbinamento della valorizzazione del Müller Thurgau, alla gastronomia locale e al turismo, grazie al contributo dell’ A.p.T. (Altopiano di Piné e Valle di Cembra), che con il suo impegno e il ruolo fondamentale del mondo contadino, ha contribuito alla creazione del prodotto turistico nel tempo, che attraverso la tradizione e i valori, che sono alla base di quel turismo nuovo, che è alla ricerca di un’autenticità, in contrapposizione con un mondo che si muove veloce e dove i rapporti con terra, e persone sono sempre più difficili da istaurare e condividere. 

info sul programma 

logo

Il nostro sito web utilizza cookie per fornire i servizi, in modo tale che sia noi, sia i nostri partner, possiamo ricordarci di te e comprendere i tuoi interessi. Utilizzando il nostro sito web, tu accetti l'utilizzo dei cookie secondo le modalità  descritte nella nostra Cookie Policy.