fbpx
Notizie

Search Our Site

+39 055 2286370

  • English (UK)
Venerdì, 06 Aprile 2018 09:19

La seduzione del vino

|| || ||

Perchè il Vino seduce? Il vino è tra gli elementi che racchiudono in se un universo di percezioni e sapori che creano quella sensazione di benessere e sospensione che rilassa, rallegra chi lo assapora e ne è amante, fino a volte ad arrivare a quella meravigliosa emozione in cui un uomo e una donna, trovandosi davanti a due calici e una bottiglia d'annata, possono farsi attraversare da quel vino inaspettato, una triade che crea un sottile filo, che porta poi alla voglia di conoscersi o semplicemente di lasciarsi andare ad una chiacchierata meno formale, più rilassata e soft.

Neruda iniziava così la sua "Ode al Vino":

“Vino color del giorno,
vino color della notte”


Ed è proprio così, il vino seduce di giorno e di notte. Può sorprende in un pranzo d'affari, concretizzare conversazioni impegnative a dei congressi, essere stato presente nelle grandi decisioni storiche, si pensi che lo stesso Alessandro Magno ne era amante in maniera smisurata.

Del vino a sedurre sono i sapori che eccitano i sensi, si dice che i profumi più sensuali siano la vaniglia che aiuta a combattere l’ansia e la paura, chissà magari la paura della prima volta; il gelsomino che viene descritto come un potente afrodisiaco, che rilassa e riscalda l'organismo; il patchouli che attiva la libido perché accende l'immaginazione e la fantasia, la rosa che sembra essere un afrodisiaco per l’uomo, il sandalo pare che prepari all’incontro d’amore, o la salvia che ha un effetto afrodisiaco euforizzante perché riduce la tensione emotiva. Forse sono questi alcuni dei motivi che a molti fanno piacere tanto i vini barricati.


In fondo ad ogni degustazioni sentiamo dire che un vino ha questo sentore, o quel gusto, che a naso risulta in un modo, o che dà quella specifica sensazione. Leggendo una degustazione a caso, tipo questa: all’olfatto si intuiscono i toni fruttati, diffondendo sapori che ricordano frutta rossa, matura e succosa, aromi evoluti misti a lieve sentore di rosa appassita, grande morbidezza e fragranza dal chiaro richiamo mediterraneo, con un tocco lievemente vanigliato. Non è questo, un invito a lasciarsi andare alla seduzione del vino?


I profumi e l’olfatto hanno un effetto sulla sfera più profonda ed istintiva di ognuno di noi, il vino è un prodotto antico e l’uomo se ne prende cura costantemente, in maniera diversa attraverso le epoche, non a caso siamo sempre qui a volerlo assaporare, gustare, condividere. Un cordone ci unisce a questo liquido che ci inebria e ci risveglia appunto gli istinti e le emozioni. C'è un legame tra il colore del vino e delle emozioni, infatti il rosso indica l’amore, ma anche la passione, è qualcosa di viscerale, quasi ancestrale; nelle vene scorre il sangue che alla vista è rosso, e quando spremi un pugno di uva nera esce quel liquido violaceo che è un misto di amore e passione. Un nettare divino che la terra ci regala come fosse il suo sangue e ci seduce semplicemente, lasciandoci senza parole, solo con un aroma.

logo

Il nostro sito web utilizza cookie per fornire i servizi, in modo tale che sia noi, sia i nostri partner, possiamo ricordarci di te e comprendere i tuoi interessi. Utilizzando il nostro sito web, tu accetti l'utilizzo dei cookie secondo le modalità  descritte nella nostra Cookie Policy.