Notizie

Search Our Site

+39 055 2286370

  • English (UK)
Martedì, 27 Febbraio 2018 12:08

Vendita vino sul web. Geoblocking un pericolo o un'occasione?

|| || ||

E-commerce, vino e geoblocking. La vendita in rete crea un problema non solo di concorrenza, ma d'incontrollabiltà dei prezzi; ed è questo il punto delicato. Internet ha un sistema per la vendita e il controllo del prezzo tra produttore, distributore e cliente finale davvero complicato. Il mercato del vino, come gli altri non è esente da questa incontollabilità; ed ora che l'Unione Europea ha recentemente approvato la legge che rimuove il geoblocking, mercato unico digitale, si aprono nuove prospettive per il mondo del commercio e di conseguenza anche del vino. Ovvero un mercato senza più restrizioni e allo stesso tempo più libero.

Alcune aziende vinicole, hanno già fatto un timido tentativo con la GDO e con gli operatori WEB, per siglare un accordo di base per garantire delle condizioni ottimali di guadagno, fissando il prezzo che il produttore decide con il distributore per la vendita, senza scendere al di sotto di quel prezzo stabilito.

A nostro avviso, il problema non è tanto per l’operatore web che vende, ma per chi oltre ad avere la vendita online ha una distribuzione. L’innescarsi di guerre per la distribuzione in rete diventa incontrollabile e necessita un chiarimento e una gestione più attenta. La difficoltà principale si basa anche sul fatto che non tutte le strutture di qualità hanno la possibilità di seguire tutto il fenomeno vendita online, trovando il proprio prodotto, ad esempio, al 40% in meno, così, senza saperlo, rischiando la credibilità verso il cliente. Potrebbe essere vista come una truffa, ma invece no, perché a suo tempo la legge permise, (articolo 15, comma 7 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 114), anche se fu uno scandalo, la vendita sotto costo, un tempo proibita, giustificata dal fatto che era nell’interesse del consumatore.

Probabilmente può apparire che il consumatore finale ne è avvantaggiato, ma a lungo termine è uno schiacciamento del produttore da parte della catena distributiva che va a danno dell’intero sistema. Dal punto di vista del produttore forse, non è la guerra tra i distributori il solo problema, ma che queste guerre vengono fatte sulla pelle appunto del produttore. Ed è proprio per questo che nasce non solo l’esigenza, ma l’emergenza, per un sistema di convivenza per la corretta vendita e del rispetto dei prezzi su internet, e trovare un modo per regolare il rapporto, non evitando la questione o sottovalutandola, ma incentivando con un guadagno giusto per tutti; rispettano il microclima del produttore e il macroclima della distribuzione

Un ottimo sistema di vendita è quella in azienda, e con la legge sull’Enoturismo, ( per saperne di più http://www.italysfinestwines.it/notizie/372-notizie-vini-italiani/1310-enoturismo-ora-fare-i-turisti-tra-le-vigne-e-una-cosa-seria-cosa-dice-la-legge.html ), non solo il prodotto venduto in azienda ha la massima riuscita sul guadagno, ma coinvolge e tutela il consumatore finale. L'insieme di più strategie potrebbero far si che la vendita si centri meglio fra il web e l'azienda vinicola, nel rispetto del prezzo e del guadagno, creando un matrimonio concreto tra il virtuale e il reale.

Un esempio straordinario è la famosa Napa Valley in California, che ha saputo creare un'organizzazione corretta fra: turismo, cantine e qualità. L'Italia ha di suo bellezza, storia e tradizione intrinseca nel proprio DNA e non è una novità che il potenziale enorme della biodiversità del territorio italiano e della produzione vinicola nazionale possa con la legge sul geoblocking davvero diventare il passepartout perfetto per per l'Europa. Il nostro sito nasce proprio su questo principio, la correttezza e l'esigenza di raccontare le aziende vinicole, le loro storie e il nostro petrolio, il Vino; raccontando ai nostri clienti e lettori questo mondo, non solo il punto di vista commerciale, ma la dimensione autentica di questo affascinante mondo enologico.

logo

Il nostro sito web utilizza cookie per fornire i servizi, in modo tale che sia noi, sia i nostri partner, possiamo ricordarci di te e comprendere i tuoi interessi. Utilizzando il nostro sito web, tu accetti l'utilizzo dei cookie secondo le modalità  descritte nella nostra Cookie Policy.