fbpx
Denominazione

Search Our Site

+39 055 2286370

Arnaldo Caprai

Marco Caprai Marco Caprai
Marco Caprai|| Marco Caprai|| ||

Sono tanti i produttori che lavorando in aree precedentemente conosciute per vini ben fatti, ma incapaci di entusiasmare, sono riusciti, con un nuovo impegno verso la qualità ed una nuova abilità tecnica sia in vigna che in cantina, a dimostrare che c’era un importante potenziale latente che aspettava solo di essere sviluppato. Ma è un caso raro invece quando un produttore, che lavora in un’area che è sia poco considerata che conosciuta, se non del tutto sconosciuta, con un vino di nessun interesse particolare, riesce non solo ad offrire vini notevoli, ma anche a creare, praticamente dal niente, una denominazione che precedentemente non esisteva.

In questo caso ci stiamo riferendo alla storia di Marco Caprai, che, fin da giovane, inziò ad occuparsi delle attività dell’impresa vinicola famigliare situata a Montefalco in Umbria, una piccola cittadina di collina a sud di Assisi. Come in tutta l’Italia centrale, il vino era prodotto per soddisfare i bisogni locali, ma pochi l’avevano sentito nominare al di fuori dell’area limitrofa. E l’uva principalmente utilizzata, Sagrantino, era forse ancora meno conosciuta. Si tratta di una varietà che darebbe alla luce vini altamente tannici, rustici ed aspri, e per questo era considerata non adatta come accompagnamento ai pasti e gli zuccheri residui erano normalmente lasciati nei vini per renderli più piacevoli a fine pasto.

Entrò Caprai che, grazie anche all’assistenza di alcuni dei più talentuosi consulenti professionali, rivoluzionò sia la viticoltura che la produzione di vino di quest’uva difficile ed impegnativa con il suo vino leggendario Montefalco Sagrantino Riserva 25 anni. I vini furono, e rimasero, concentrati ed intensi, estremamente potenti, ma ricchi, lunghi, e suntuosi allo stesso tempo, un gran vino per palati selettivi, a cui per esempio piace il Château Latour, i vini dai sapori decisi della collina francese Hermitage, ed il Cabernet di Radny Dunn californiano.

Essendo un venditore perspicace, Caprai riconobbe velocemente che la sua casa non poteva sopravvivere solamente come produttrice di questo vino, specialmente adesso che gli ettari di vigne erano cresciuti fino ad oltre 136. Al Sangiovese era stato presto dato un ruolo importante, ed i suoi vini sono alcuni dei migliori del centro Italia, inclusa la Toscana. La linea è completata da un’ottimo vino bianco a base di Grechetto. E la zona, che una volta consisteva in pochi vigneti sparpagliati, adesso vanta oltre 1000 ettari di vigne grazie a questo uomo virtuoso.

 

Montefalco Sagratino Riserva 25 anni

Montefalco Sagratino Riserva 25 anni Arnaldo Caprai

Denominazione: Montefalco Sagratino D.O.C.G.
Uve: Sagratino 100%
Grado Alcolico: 14.5°

Scheda Azienda

  • Nome Azienda: ARNALDO CAPRAI
  • Indirizzo: Località Torre, 06036 Montefalco (PG)
  • Telefono: +39 0742 378802
  • Fax: +39 0742 378422
  • Sito Internet: www.arnaldocaprai.it
  • e-mail: info@arnaldocaprai.it
  • Degustazione in Azienda: SI, solo su prenotazione
  • Vendita Diretta: SI
logo

Il nostro sito web utilizza cookie per fornire i servizi, in modo tale che sia noi, sia i nostri partner, possiamo ricordarci di te e comprendere i tuoi interessi. Utilizzando il nostro sito web, tu accetti l'utilizzo dei cookie secondo le modalità  descritte nella nostra Cookie Policy.