Notizie

Search Our Site

+39 055 2286370

Registrati
  • English (UK)
Venerdì, 06 Ottobre 2017 10:17

Carraresiwine 2017 a Treviso

|| || ||

Dalla Valpolicella ai Colli Euganei, dalle Venezie ai Colli Asolani, dalla Marca Trevigiana fino alle colline di Conegliano e Valdobbiadene; Carraresiwine 2017 darà modo ad appassionati ed esperti del settore di degustare e conoscere la storia delle migliori etichette del territorio.
La kermesse, ideata dall’imprenditore trevigiano Paolo Lai in collaborazione con Fondazione Cassamarca, giunge alla sua seconda edizione. Novità di quest’anno sarà l’allestimento dell’area Street Food & Fast Gourmet nell’Isola della Pescheria, un evento nell’evento che porterà la manifestazione fuori dalle mura di Ca’ dei Carraresi. Quì alcuni noti ristoranti del territorio - quali Ombre Rosse, Le Beccherie, Med, Trattoria alla Sicilia e Acquasalsa - proporranno piatti tipici della tradizione trevigiana rivisitati in versione street food (sabato 7 ottobre dalle 17.30 a mezzanotte e domenica 8 ottobre dalle 11 alle 23). L’Isola della Pescheria ospiterà anche due punti degustazione in cui sarà possibile assaggiare il pesce crudo dell’Azienda Delfino, e insaccati, formaggi e prosciutti del territorio firmati da Zucchello.
Molto ampio il programma della manifestazione: si parte sabato 7 ottobre alle 18 con l’apertura del Salotto Enologico, all’interno del Centro Convegni di Ca’ dei Carraresi. Un momento di dibattito, con una Wine Talk trasmessa in diretta anche via social, che si soffermerà su tre denominazioni (Ribolla Gialla, Raboso e Recantina): sarà possibile degustare le etichette protagoniste della discussione, in abbinamento ad alcune eccellenze venete. A seguire Claudio Borin, titolare dell’Enoteca Ombre Rosse e selezionatore delle cantine coinvolte nella manifestazione, guiderà una verticale di Phigaia, il rosso dedicato a Fibonacci della cantina Serafini & Vidotto; Alvaro De Anna invece coinvolgerà il pubblico nell’affascinante racconto dei Vini da Terre Estreme. Infine il Tiramisù de Le Beccherie, che verrà presentato sia nella sua versione tradizionale sia in quella rivisitata al Prosecco.
Domenica 8 e lunedì 9 ottobre saranno allestiti 55 banchi d’assaggio per un totale di quasi 200 etichette in degustazione, a cui i visitatori potranno abbinare alcuni prodotti tipici del territorio tra cui i latticini degli Affinatori di Carpenedo e di Borgoluce e i formaggi della Pedemontana di Veneto Formaggi, una selezione di prodotti di Ca’ Foresto, i salumi di Lovison, i sughi e le confetture di Solotreviso, ma anche i grissini Bibanesi e i prodotti da forno di Figulì e del panificio artigianale Casellato.
Non solo vino ma anche arte e cultura: i visitatori di Carraresiwine avranno la possibilità di ammirare le fotografie vincitrici del concorso dal tema “Arte, vigna, uomo” lanciato lo scorso giugno da Fondazione Cassamarca, mentre sabato sera gli illustratori del TCBF (Treviso Comic Book Festival) decoreranno con disegni e vignette alcune delle etichette dei vini delle cantine partecipanti. Le creazioni saranno poi disponibili per la vendita al pubblico e il ricavato verrà interamente devoluto all’ADVAR (Associazione Domiciliare Gratuita Alberto Rizzotti).
Sul sito della manifestazione (www.carraresiwine.com) il programma dettagliato

Casa dei Carraresi, Centro Convegni ed Esposizioni della Fondazione Cassamarca - Via Palestro, 33/35 – 31100 Treviso
Contatti: info@carraresiwine.com; tel. 0422 513150
Orari: sabato 18.00 – 22.00, domenica e lunedì 11.00 – 20.00
Biglietti: € 20,00; ai professionisti del settore sarà riservato un biglietto ridotto

 

logo

Il nostro sito web utilizza cookie per fornire i servizi, in modo tale che sia noi, sia i nostri partner, possiamo ricordarci di te e comprendere i tuoi interessi. Utilizzando il nostro sito web, tu accetti l'utilizzo dei cookie secondo le modalità  descritte nella nostra Cookie Policy.