Denominazione

Search Our Site

+39 055 2286370

Vinosìa di Luciano Ercolino

La cantina di Vinosìa, azienda vinicola a Paternopoli nell'Irpinia La cantina di Vinosìa, azienda vinicola a Paternopoli nell'Irpinia
Luciano Ercolino, proprietario di Vinosìa Luciano Ercolino, proprietario di Vinosìa
La cantina di Vinosìa, azienda vinicola a Paternopoli nell'Irpinia|Luciano Ercolino, proprietario di Vinosìa|| La cantina di Vinosìa, azienda vinicola a Paternopoli nell'Irpinia|Luciano Ercolino, proprietario di Vinosìa|| |||

L’Irpinia non è una parola, un nome il cui significato è immediatamente riconoscibile persino in Italia, ancora meno al di fuori del paese. Deriva dalla parola latina hirpus, o lupo, che dà un’idea di questa selvatica, a volte selvaggia, campagna della provincia d’Avellino. Anche se siamo al sud, questo è un sud diverso: estremamente isolato, montagnoso, freddo d’inverno, fresco d’estate, un’eco lontana della soleggiata e calda Napoli, il capoluogo della Campania, a cui appartiene l’Irpinia. Qui il vino è sempre stato prodotto, e con un carattere speciale: austero, distaccato, potente, non per un immediato piacere, ma per estimatori che cercano complessità ed intensità, una soddisfazione più profonda. È anche un’area tutt’altro che marginale a livello storico: nei primi anni del ventesimo secolo, questa era la terza provincia più importante d’Italia in termini viticolturali e di produzione.

Luciano Ercolino è senza dubbio figlio di questa terra, suo nonno era già coinvolto nel vino dal 1887, e 130 anni di storia non rappresentano un patrimonio trascurabile. Vide, in prima persona, l’esodo dalla campagna del primo dopoguerra e, partecipando attivamente, la rinascita della viticoltura dell’Irpinia che iniziò negli anni ‘80, e che prosegue fino ai giorni nostri. E non come testimone, ma come protagonista, parte integrante di un movimento che ha restaurato la dignità di questa parte del sud d’Italia, ed il prestigio che la qualità dei suoi vini meritano indubbiamente.

Questo insieme a molti dei suoi fratelli, ma Vinosia è una sua creazione, una che fondò e sviluppò e che rese una forza importante sia a livello regionale che nazionale. Le bellissime cantine, scavate nelle colline, in modo da diventare quasi parte del panorama, sono una testimonianza concreta del rispetto ed amore che sente per il suo luogo di nascita. I vini sono prodotti da 100 ettari di vigne che gestisce abilmente, un terzo delle quali sono di sua proprietà. I luoghi sono stati scelti, appezzamento per appezzamento, per la capacità di tradurre in vino le migliori qualità delle maggiori uve d’Irpinia: Fiano, Greco ed Aglianico. Le possibili scelte sono molte, ma vale la pena di citare: le varie offerte Taurasi (Rajamaga, Marziacanale, Sant’Andrea), il Le Grade Fiano d’Avellino, ed il Ariella Greco di Tufo. Espressioni esemplari del proprio territorio e del loro artefice, nessuno escluso.

 

Marziacanale

Denominazione: Taurasi D.O.C.G.
Uve: Aglianico 100%
Grado Alcolico: 14°

Scheda Azienda

  • Nome Azienda: VINOSÌA DI LUCIANO ERCOLINO
  • Indirizzo: C.da Nocelleto, 83052 Paternopoli (AV)
  • Telefono: +39 0827 71754
  • Sito Internet: www.vinosia.it
  • e-mail: info@vinosia.it
  • Degustazione in Azienda: No
  • Vendita Diretta: SI
logo

Il nostro sito web utilizza cookie per fornire i servizi, in modo tale che sia noi, sia i nostri partner, possiamo ricordarci di te e comprendere i tuoi interessi. Utilizzando il nostro sito web, tu accetti l'utilizzo dei cookie secondo le modalità  descritte nella nostra Cookie Policy.